28 Febbraio 2024

LA COPPA LIBURNA ANTICIPA A MARZO ED È ANCORA “TRICOLORE”

12-01-2024 16:00 - Comunicati stampa
COMUNICATO STAMPA

LA COPPA LIBURNA ANTICIPA A MARZO ED È ANCORA “TRICOLORE”

Cambio di location, per la prima prova del Campionato Italiano Rally di Regolarità, in programma il 22 e 23 marzo.

Previste 13 prove di regolarità a media in un percorso che abbraccia l’intera provincia di Livorno, con quartier generale a Castagneto Carducci dove saranno partenza e arrivo.

Prevista una prova anche nel centro storico di Piombino ed arriva anche la “Liburna classic” di regolarità clasica, dedicata ai cultori della disciplina.

12 gennaio 2024

Sarà la prima prova del Campionato Italiano Rally di Regolarità Auto Storiche, la terza edizione della Coppa Liburna, in programma per il 22 e 23 marzo.

Organizzata dalla Scuderia Falesia insieme all’ACI Livorno, la competizione anticipa a marzo e si pone sotto i riflettori nazionali con un percorso di alto livello tecnico, il classico già proposto nelle due precedenti edizioni, abbracciando l’intera provincia di Livorno da sud a nord.

Vi sono novità sulla logistica, con la partenza e l’arrivo individuate a Castagneto Carducci, in Piazza del Popolo, sede anche del quartier generale, mentre verrà proposto un percorso di 161,430 chilometri punteggiato da 13 prove a media a fronte dei 436,300 chilometri totali. Tra le novità di questa terza edizione, che tornerà in luoghi “di culto” dei rallies ann’70 e ’80, vi è pure quella della prova che verrà svolta nel centro storico di Piombino.

L’evento avvierà venerdì 22 marzo con le operazioni di verifica sportiva e tecnica dalle ore 14,00 alle 19,30, dive verrà anche distribuito il road book del percorso. La sfida con il cronometro sarà invece nell’intera giornata di sabato 23 marzo con partenza dalle 8,45 e arrivo alle 20,55.

Vi sarà poi la prima edizione della “Liburna Classic”, competizione di Regolarità classica, dedicata ai cultori della specialità, che presenta 17 controlli orari e ben 65 prove cronometrate, seguendo lo stesso percorso “tricolore”.

Il successo assoluto dell’edizione 2023 agli svizzeri Christian ed Elena Bonnet, con la loro affascinante Alfa Romeo Giulietta TI. I portacolori della celebre Scuderia Grifone di Genova completarono l’intero percorso con 327 penalità. In seconda posizione si piazzarono Paolo Concari e Cristiano Androvandi, con la Lancia Delta 4wd (348 penalità), compagni di scuderia dei vincitori. Terzo assoluto fu il vincitore della prima edizione nel 2022, Marco Gandino, in coppia con Merenda, su una Fiat Ritmo 130 Abarth, con 373 penalità.

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
www.mgtcomunicazione.com
bugelli@email.it

Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie