22 Gennaio 2019
[]

news

"Vite sicure" alla 2^Coppa Liburna Asfalto: Sabato 26 gennaio, alle Ore 19,00 presso il Terminal Crociere-Area Eventi la presentazione del libro di Ilaria Guidantoni

22-01-2013 21:15 - Edizioni precedenti
L´iniziativa è inserita tra gli eventi collaterali di contorno alla gara e conferma quanto lo sport dell´automobile sia vicino e sensibile alle tematiche della guida sicura e dell´educazione stradale.

Livorno, 22 gennaio 2013 - Anche cultura ed impegno sociale, alla Coppa Liburna Asfalto targata duemilatredici, prima gara dell´anno in Toscana e seconda in assoluto in Italia. In programma per questo fine settimana, abbracciando praticamente tutto il territorio della provincia di Livorno, la gara quest´anno presenta una serie di iniziative collaterali gestite in collaborazione con ComunicAzione Srl e Promos Eventi.

Una di queste iniziative è prevista per le ore 19,00 di sabato 26 gennaio presso il terminal Crociere.Area Eventi, sede del quartier generale della gara, con la presentazione del libro "Vite Sicure - Viaggio tra strade e parole", di Ilaria Guidantoni. Sarà presente la stessa autrice, interverrà il Senatore Marco Filippi ed inoltre, l´attore livornese Carlo Neri leggerà i versi struggenti del poeta inglese Auden, Funeral Blues, il testo di una campagna del Ministero dei Trasporti inglese del 1997 per la lotta all´eccesso di velocità in zone abitate, dedicata alle piccole vittime della strada. Un esempio di eleganza di stile e incisività del contenuto, "Kill you speed not the child", era il messaggio conclusivo. La presentazione sarà moderata dalla giornalista Patrizia Lupi.

Il motorsport, l´automobilismo sportivo si affiancano dunque ancora una volta al tema della sicurezza stradale, cercando di sensibilizzare gli appassionati ad argomenti che hanno una forte valenza sociale, partendo proprio dal presupposto che lo sport, da sempre maestro di vita può dare il proprio forte contributo ed in questo caso a maggior ragione, con il pilota sportivo da vedere come esempio di guida sicura, per testimoniare e dimostrare quanto sia importante la prudenza al volante ed il rispetto delle regole.

Il libro è un´opera importante su un tema che non perde mai di attualità e che necessita sempre di una maggiore e continua attenzione. Infrastrutture adeguate, mobilità ´dolce´, comportamenti di guida responsabili, programmazione integrata del sistema trasporti nelle città, ma soprattutto una comunicazione efficace e una cultura diffusa della sicurezza stradale. Sono questi i temi del saggio "Vite sicure" e i nodi centrali della sfida della prossima Legislatura non solo per il settore dei trasporti, quanto per l´intera economia italiana, soprattutto in termini di costi sociali.

Il saggio, pubblicato da Edizioni della Sera - con il patrocinio di ACI, Anita, Assosegnaletica e Centro Studi per la Sicurezza Stradale di 3M Italia - racconta il viaggio dall´inizio degli anni Duemila della comunicazione che ruota intorno al tema della sicurezza stradale. Nel 2001 con il Primo Piano per la Sicurezza Stradale si prende finalmente coscienza dell´emergenza dell´incidentalità. Emerge una rivoluzione incompiuta che ha portato all´attenzione il problema, facendone un argomento di moda al di là del mondo degli addetti ai lavori. La crisi degli ultimi anni lo ha messo di nuovo in disparte. Ma dimenticare non aiuta a risolvere.

La Prefazione del libro è di Ascanio Rozera, Segretario Generale ACI e la Postfazione del Pilota Giancarlo Fisichella.


Aci Livorno Sport ASD
Via Verdi 32 57126 Livorno
tel. 0586 898435
fax 0586 205937
acilivornosport@acilivorno.it

www.coppaliburna.it

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it

Fonte: Ufficio Stampa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata