20 Marzo 2019
[]

news

COPPA LIBURNA RONDE ASFALTO: PRONTI AL VIA IN 55 EQUIPAGGI

31-01-2014 20:00 - Comunicati stampa
Questo fine settimana in Toscana si riaccenderanno i motori con la sfida che sarà in terra livornese, in uno dei "templi" della specialità, la "Traversa Livornese".

La qualità delle adesioni promette una gara di grandi contenuti, con favorito il bresciano Luca Pedersoli, con una Peugeot 206 WRC.

La logistica sarà tutta alla Rotonda di Ardenza.

Grande attesa anche per il nuovo trofeo "Corri con Hankook 2014" che prenderà il via proprio con la gara labronica.

Per i partner dell´evento c´è l´iniziativa "parti con noi", per farli sentire "in gara".



Livorno - Ultime ore di preparativi per il debutto agonistico in Toscana, con la Coppa Liburna Ronde Asfalto, prevista per quuesto fine settimana, il primo del mese di febbraio. Organizzata da Aci Livorno Sport, la gara anche quest´anno è chiamata a proseguire la tradizione dei rallies labronici con un´altra edizione di spessore, quella che sarà appunto il primo appuntamento rallistico in Toscana ed il secondo in Italia, al pari della Ronde del Friuli su terra.

Per l´edizione duemilaquattordici, la Coppa Liburna Ronde Asfalto propone 55 iscritti, un plateau di adesioni caratterizzato da molta qualità di piloti e vetture, coloro che tra il tardo pomeriggio di sabato e domenica mattina andranno a sfidarsi su uno degli scenari agonistici più famosi in Italia, la celebre prova speciale della "Traversa Livornese".

Gli ingredienti per una manifestazione di alto profilo, ci sono tutti: dal rinnovato entusiasmo dell´Amministrazione Comunale con il suo patrocinio, agli stimoli avuti dal tessuto sportivo locale e da tutto il territorio livornese, sino alla conferma della stima da parte di chi corre, piloti e squadre.

I MOTIVI SPORTIVI: LUCA PEDERSOLI CERCA IL SIGILLO DELLA VITTORIA
E´ il bresciano Luca Pedersoli, protagonista da anni sulla scena nazionale ed europea, il favorito numero uno della Coppa Liburna Ronde Asfalto. Sarà al debutto, sulla "Traversa" e lo farà, affiancato da Matteo Romano, su una Peugeot 206 WRC. "Ho davvero voglia di rimettermi al volante della fantastica Peugeot 206 WRC, un´auto che ha fatto la storia dei rally e che è ancora in grado di offrire tanto spettacolo: la mia partecipazione a questa gara ha come unico scopo quello di ritrovare i meccanismi di guida a bordo di una vettura estremamente professionale quale è questa ma non mancherò certo di far divertire gli spettatori" ha dichiarato il driver bresciano. A contendergli il successo ci penserà il massese Gabriele Ciavarella, forte del suo recente successo al "Ciocchetto" a dicembre, il quale sarà di nuovo al via con la nuovissima Ford Fiesta R5, vettura di ultima generazione. Al podio assoluto ci pensa ovviamente anche il pistoiese Luca Artino, alla sua seconda esperienza con la Skoda Fabia S2000 e come lui pure il pisano di Pomarance Carlo Alberto Senigagliesi, che con la Peugeot 207 S2000 andrà alla ricerca del bis di successi dopo quello ottenuto nell´edizione 2013. In Gruppo N, le vetture derivate dalla serie, potranno farla da padrone le trazioni integrali: le Mitsubishi Lancer Evo IX del pistoiese Marco Casipoli e del locale Giorgio Vacca potranno dire la loro in ogni condizione di terreno e di meteo, così come anche la Subaru Impreza WRX di Fabrizio Gini. Attenzione però alla Renault Clio RS dell´altro livornese Massimiliano Restano, sempre pronto a farsi notare davanti al pubblico di casa. Due le vetture storiche al via, la Volkswagen Golf GTI dell´elbano Massimo Giudicelli e la A112 di Claudio Becherini.

TORNA UN "MUST" : LA ROTONDA DI ARDENZA
La parte logistica della gara è stata radicalmente rivista rispetto al recente passato. Lo sviluppo dell´intero percorso di gara è stato disegnato per renderlo concentrato al massimo, per evitare di far sopportare troppi spostamenti al fine di contenere i costi per chi corre e per avere una gara snella e funzionale.
Si è voluti tornare ai luoghi che hanno fatto la storia e la fortuna della gara, segnale forte di quanto si voglia il bene di essa, del "nome" COPPA LIBURNA, che appartiene di diritto alla città di Livorno ed al suo territorio. Si tornerà alla Rotonda di Ardenza: partenza, arrivo, Quartier Generale, Parco Assistenza e Riordinamenti torneranno in uno dei luoghi del mito, consegnati da tempo alla storia sportiva delle corse su strada, ma che sono sempre attuali. All´Ardenza la Coppa Liburna vi tornò per l´edizione 2011, dopo oltre dieci anni - con ampia soddisfazione - e dopo tre anni si è pensato di riproporla lì, luogo di ricordi e di sensazioni uniche.

TORNA LA "TRAVERSA" MA IN SENSO INVERSO
Se la location sarà affascinante - oltre che funzionale - altrettanto tale sarà il teatro delle sfide, anche in questo caso ripreso dalla tradizione: la "Traversa". Un "classico sempre attuale", che in questo caso proporrà una novità importante. Saranno 11,100 chilometri da percorrere quattro volte e da percorrere in senso contrario rispetto al classico sviluppo conosciuto da tutti. Si andrà quindi dai celebri "ponticelli" del Gabbro in direzione di Castelnuovo Misericordia, poi con l´intersezione della Strada Provinciale 11 "del Vaiolo" in direzione Nibbiaia. Una novità importante, in quanto la versione "rovesciata" di una delle piesse più conosciute ed apprezzate in ambito nazionale è certamente meno conosciuta, anche se nel passato è stata "battuta" in alcune occasioni.

L´INIZIATIVA "PARTI CON NOI" DEDICATA AI PARTNER
Particolare interesse ha suscitato anche l´iniziativa riferita ai partner dell´evento, denominata "parti con noi". Il nome ed il logo dei partner che hanno deciso di sostenere la Coppa Liburna Ronde Asfalto verranno abbinati - mediante estrazione - alle vetture in gara e se il concorrente "associato" al partner stesso salirà sul podio, quest´ultimo sarà premiato sul palco di arrivo con il "suo" equipaggio". Per l´iniziativa, ad ogni partner, è stata dedicata anche una targa della gara personalizzata.

PARTE IL "CORRI CON HANKOOK 2014"
La Coppa Liburna Ronde Asfalto Avrà il valore aggiunto di essere la prima sfida del neonato Trofeo "Corri con Hankook 2014", promosso da ERTS, distributore esclusivo Hankook Motorsport per l´Italia. La struttura, peraltro livornese anch´essa, supporterà anche ACI Livorno Sport e Proracing fornendo mezzi e logistica per la gara.

PROGRAMMA DI GARA: DUE GIORNI DI SFIDE
Domani, sabato 01 febbraio motori accesi dalle 09,30 alle 13,30, con lo "Shakedown", il test con le vetture da gara, previsto sul "Circuito del Montenero", come venne fatto l´anno scorso. Poi, dalle 12,30 alle 15,30 sono previste le ricognizioni del percorso con vetture di serie e sotto stretta sorveglianza di Ufficiali di Gara e di Forze dell´Ordine.
Sempre domani verrà dato il via alle sfide, con i primi due passaggi sulla Traversa. La bandiera di partenza alla Rotonda di Ardenza sventolerà alle 17,30 , la PS 1 partirà alle 18,24, la PS 2 alle 21,19. I concorrenti poi entreranno nel riordinamento notturno a partire dalle ore 22,35 per uscirne l´indomani, domenica 2 febbraio dalle ore 09,30. La PS 3 partirà alle ore 10,39, l´ultima, la PS 4 alle 14,04.
La bandiera a scacchi, sempre posta alla Rotonda di Ardenza sventolerà a partire dalle ore 15,20. Nella zona circostante verranno organizzati anche i tre riordinamenti ed il Parco Assistenza, che servirà gli equipaggi per quattro occasioni.

Aci Livorno Sport ASD
Via Verdi 32 - 57126 Livorno
tel. +39.0586.898435
fax +39.0586.205937
acilivornosport@acilivorno.it

UFFICIO STAMPA
c/o MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it
ACCREDITI STAMPA ON LINE:
www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp



Fonte: Ufficio Stampa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata