11 Novembre 2019
[]

news

1^COPPA LIBURNA RALLY ASFALTO: PRONTI A PARTIRE CON 74 ISCRITTI

25-01-2012 12:25 - Edizioni precedenti
Domani la presentazione alle 11,30 presso la hall del Terminal Crociere della Porto Livorno 2000 - Piazzale dei Marmi in Livorno

L´alto numero di adesioni, considerato il particolare momento di difficoltà economica evidenzia la validità della gara proposta da ACI Livorno ed ACI Livorno Sport.
In programma il 28 e 29 gennaio prossimi, sarà la prima gara dell´anno in Toscana, che si presenterà in una nuova veste di "Rally2" . Otre alla "Traversa Livornese" proporrà la celebre prova di "Sassetta".
La logistica sarà tutta presso il Terminal Crociere della Stazione Marittima labronica, grazie alla joint con "Porto di Livorno 2000".

Livorno, 25 gennaio 2012 - Si respira aria di grande soddisfazione, presso l´Automobile Club Livorno e presso anche ACI livorno Sport. La loro "nuova creatura", la 1^ Coppa Liburna Asfalto, ha chiuso le iscrizioni con un successo, con 74 adesioni pervenute. In programma - con una nuova veste e quindi anche con nuovi stimoli - per il 28 e 29 gennaio prossimi, prima gara dell´anno in Toscana e seconda in assoluto in Italia, l´evento ha dunque ricevuto la risposta che gli organizzatori si attendevano, quella decisamente forte, importante da parte dei piloti e delle squadre in un periodo fortemente condizionato dalle difficoltà economiche del Paese. Tutto questo è da leggere con due chiavi: la prima è quella che conferma la passione messa nell´organizzare questa gara dal nome glorioso per riportarla ai fasti di un tempo mentre la seconda è riferita a cosa è stato proposto in termini di percorso e di Prove Speciali. Con il marchio "COPPA LIBURNA", vero patrimonio dello sport non solo nazionale, chi correrà all´edizione duemiladodici si troverà di fronte un nuovo format di gara, quello di un "Rally-2", quindi due prove Speciali da ripetere per altrettante volte.
Si tratta di due Prove Speciali che appartengono di diritto al mito ed alla storia della specialità delle corse su strada: la "Traversa Livornese", già corsa lo scorso anno nelle versione "Ronde" della gara e la mitica "Sassetta", ritenuta all´unanimità "l´Università della curva", un misto di sensazioni, più che una strada da rally, che difficilmente si trova da altre parti. Tra l´altro, sarà proprio lei, nella serata di sabato 28 gennaio, a tenere a battesimo i duelli con il cronometro.

DOMANI, 26 GENNAIO, LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE
Il primo atto ufficiale dopo la chiusura delle iscrizioni sarà la presentazione della gara. Avrà luogo domani, giovedì 26 febbraio alle ore 11,30 presso la hall del Terminal Crociere della Porto Livorno 2000-Piazzale dei Marmi in Livorno. Alla presenza delle autorità e della stampa verrà affrontato l´argomento "Coppa Liburna" a tutto tondo, tornando ad evidenziare il ruolo che può avere nel tessuto sociale economico e sportivo di Livorno e del suo territorio, oltre alla ricaduta in termini di immagine per il turismo, soprattutto quello emozionale legato all´evento ed alla forte quantità di persone che farà arrivare.

I MOTIVI SPORTIVI: PREVISTO IL NUOVO DUALISMO BALDINI-BATISTINI
Quattro le vetture "Super 2000" al via. Trazione integrale, motore aspirato, saranno queste le vetture che cercheranno la vittoria a Livorno. Alla loro guida piloti di elevato spessore. Si nota subito che potrà essere un "remake" del 2011, con il vincitore dell´anno passato, il locale Luca Baldini, affiancato da Agostinelli che dovrà guardarsi dalle incursioni di Daniele Batistini, con alle note Pinelli. Entrambi alla guida di una Peugeot 207, riproporranno il dualismo del 2011, quando Baldini vinse sull´altro per l´inezia di due decimi. Il primo vorrà concedere il bis, l´altro, Vice Campione su terra in carica cercherà l´alloro con convinzione in quanto parte della gara (la prova di Sassetta) parte proprio da dove lui abita, a Suvereto. Non starà certo a guardare neppure il pistoiese Massimiliano Danesi, Peugeot 207 S2000 pure per lui (con la quale è al debutto), pronto a ingaggiare le sfide più accese. Al via anche Cristiano Matteucci, che si propone pure lui per la vittoria con la due litri francese, vettura che ha guidato per tutto l´anno passato, portandolo sopra il podio per due volte.
Per il successo assoluto si prenota anche il montecatinese Paolo Moricci, che ha preparato la sua Mitsubishi Lancer Evo IX da Gruppo N a Gruppo R (una regolamentazione quindi diversa che permette una più ampia preparazione delle vetture da corsa) e quindi debutta con una macchina a lui nuova.
Tra le due ruote motrici il confronto sarà tra le vetture Super 1600 e le nuove gruppo R. A Ivo Colombini (Renault Clio), al livornese Giorgio Vacca (Peugeot 206) e ad Alessio Mori (Renault Clio), si opporrà con decisione il pratese Roberto Orioli (Renault Clio R3) sicuramente generando momenti altamente adrenalinici.
Da seguire anche il gruppo N, dove un altro locale, Massimiliano Restano e la sua Renault Clio RS cercheranno il risultato d´effetto davanti al pubblico amico, certamente contrastato dall´altro pistoiese Leonardo Pucci (Renault Clio RS). Non mancherà pure una punta di "amarcord": sono infatti quattro, le macchine storiche al via: due Autobianchi A112 Abarth, una VolksWagen Golf ed una Triumph TR7, pronte anche loro a dare spettacolo.

LA CHIUSURA DELLE STRADE

Le strade interessate dalle due Prove Speciali verranno chiuse alla normale circolazione 1 ora e mezzo prima del transito del primo concorrente. Questo anche per il tratto di strada interessato dallo "Shakedown", il test con le vetture da gara, che i concorrenti effettueranno sabato 28 gennaio dalle ore 9.30 alle 13.30, in Livorno - via di Quercianella (partenza da incrocio con via del Littorale) per 2,5 km.

Orario chiusura strade:

- SHAKEDOWN - Circuito del Montenero SP 9, nel tratto compreso tra l´intersezione S.S. N. 1 Aurelia / Via di Quercianella e l´intersezione Via di Quarrata / Via di Quercianella (curva "Nuvolari" ):
dalle ore 08.30 alle ore 14.00 circa del 28/01/2012;

Prove Speciali 1 e 2 "Sassetta" - S.P. N. 18/a:
dalle ore 17.45 - 23.00 circa del 28/01/2012;

Prove Speciali 3 e 4 "Traversa Livornese" - S.P. 10 e S.P. 11:
dalle ore 09.00 - 15.00 circa del 29/01/2012.

Si richiama forte l´attenzione del pubblico, dei residenti e degli appassionati, chiedendo di osservare le indicazioni delle Forze dell´Ordine e del personale di servizio impiegato oltre che dell´organizzazione per poter assistere alla gara in tutta sicurezza e permetterne la buona riuscita.

UNA NUOVA LOGISTICA

Come già accennato - e come anche già definito con l´edizione "del ritorno" del gennaio 2011 - si cerca, a piccoli passi, di restituire la Coppa Liburna a Livorno ed al suo territorio. Per questo, proponendo l´evento come irrinunciabile strumento di promozione per l´immagine della città e della sua provincia, si è creata una forte sinergia con "Porto Livorno 2000" la Società che gestisce il Porto Passeggeri con il Terminal Crociere e la Stazione Marittima labronica. Dunque, la Coppa Liburna, che guarda al futuro arrivando da un passato glorioso ed il porto di Livorno, oggi protagonista nel panorama nazionale ed internazionale sia per il settore passeggeri che come home port, si incontrano cercando di creare cose nuove, di allargare gli orizzonti.
Le ampie strutture del Terminal Crociere ospiteranno la Direzione Gara, la Segreteria e la Sala Stampa, saranno quindi il cuore pulsante della gara mentre gli spazi antistanti saranno occupati dalla zona di partenza e arrivo oltre che dai riordinamenti ed il Parco di Assistenza.

IL FORTE E SIGNIFICATIVO SOSTEGNO DELLE AMMINISTRAZIONI
Non mancherà anche quest´anno il sostegno delle Amministrazioni. La Provincia di Livorno, che ha salutato con entusiasmo il ritorno "alle origini" della Coppa Liburna lo scorso gennaio, ha conferito il suo patrocinio, così come hanno fatto il Comune di Livorno insieme a quelli di Rosignano Marittimo e di Sassetta e Suvereto.

IL PROGRAMMA DI GARA
Il 27 e 28 gennaio avranno luogo le ricognizioni del percorso con vetture di serie e con orari prestabiliti (12,30-15,30 in entrambe le giornate) mentre le verifiche amministrative e tecniche saranno sabato 28 gennaio dalle 8,30 alle 12,30.
E previsto anche lo Shakedown, il test con le vetture da gara: avrà luogo dalle ore 9.30 alle ore 13.30, in Livorno - via di Quercianella (partenza da incrocio con via del Littorale) per 2,5 km. In pratica è un tratto della conosciuta prova speciale "del Castellaccio".
La partenza da Livorno, dall´Andana degli Anelli, avrà luogo alle ore 17,30 e l´impegno sportivo sarà diviso in due parti distinte, vista la lontananza delle due Prove Speciali previste. Il sabato, dunque, si correranno i due passaggi della prova di Sassetta (da Suvereto), lunga 11,420 chilometri ( ore 19,17 il primo passaggio e ore 21,20 il secondo) e tra i due passaggi i concorrenti osserveranno un riordinamento a Suvereto ed avranno a disposizione un´area "refuelling", per il rifornimento di carburante, considerato il trasferimento importante che dovranno sostenere da e per Livorno.
La carovana del rally tornerà alla base, le vetture verranno fatte entrare nel riordinamento notturno al Terminal Crociere di Livorno a partire dalle ore 23.01 e l´indomani, domenica 29 gennaio, ne usciranno alle ore 09,00. Le sfide si porteranno quindi sulla "Traversa Livornese" (Km. 9,350), prevista per il primo passaggio alle ore 10,26 e per il secondo alle ore 13,08. Poco meno di un´ora dopo, alle 14,00 in punto sventolerà la bandiera a scacchi, all´Andana degli Anelli.
In totale la gara misura 344,950 chilometri dei quali 41,540 di distanza competitiva.

Aci Livorno Sport ASD
Via Verdi 32 57126 Livorno
tel. 0039 (0) 586 898435
fax 0039 (0)586 205937
acilivornosport@acilivorno.it

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it
ACCREDITI STAMPA: www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp


Fonte: Ufficio Stampa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]